Skip to content Skip to left sidebar Skip to right sidebar Skip to footer

Emergenze

Coronavirus – Comunicato nr. 11

L’applicazione delle indicazioni ufficiali per il nostro Comune comporta le seguenti conseguenze:

ATTIVITÀ CULTURALI E SPORTIVE PREVISTE QUESTA SETTIMANA E SOSPESE:

  • Corso ginnastica per tutti del martedì
  • Corso salute e fitness del mercoledì
  • Corso ballo liscio e salsa del mercoledì
  • Corso ballo boogie woogie del giovedì
  • Corso ginnastica per tutti del venerdì
  • Corso salute e fitness del venerdì

Biblioteca chiusa

Saranno regolarmente aperti
UFFICI COMUNALI, BANCA E POSTA

Il Sindaco
Marco Scartapacchio

Coronavirus – Comunicato nr. 10

Concittadini,
avrete tutti letto i giornali stamattina, e chi non lo ha fatto è stato sicuramente informato della scomparsa del nostro caro compaesano, Francesco Capuzzi.
Esprimo la mia vicinanza e quella di tutta la comunità Cigolese alle figlie Letizia, Nadia, Agnese e alla moglie Maria per la grave perdita e a tutti i loro famigliari.

Come anche in molti altri casi nel resto d’Italia e del mondo, la malattia è risultata fatale a Francesco, al suo corpo già segnato da qualche acciacco dovuto all’età avanzata.
Non ci sono parole da dire in questi momenti e si faticano a trovare ancor più del solito in questa particolare situazione in cui ci ritroviamo ormai da parecchi giorni.

E’ notizia di ieri sera di un nuovo caso a San Paolo, di pochi minuti fa invece il caso di Pavone del Mella e non c’è da meravigliarsi se nei prossimi giorni i casi aumenteranno ulteriormente.

Noi tutti abbiamo il dovere di cercare di limitare il più possibile la velocità di diffusione, dobbiamo affrontare questa emergenza con le doverose attenzioni già comunicate nel Comunicato n.1.
Chiedo una ancora più scrupolosa attenzione al rispetto di queste indicazioni da parte degli over70: è dimostrato infatti che l’età e la presenza di alcune patologie pregresse possano portare il Coronavirus a sviluppare conseguenze più serie.

Ricordo a tutti che Cigole è e rimane in Zona Gialla, quindi senza limitazioni importanti della propria quotidianità e rimando ad un prossimo e specifico comunicato per darvi notizie precise su come affrontare la prossima settimana (2-8 Marzo) in quanto il decreto ufficiale, seppur in nostro possesso in via informale, deve ancora essere firmato e reso vigente dalla mezzanotte odierna.
Intanto posso solo confermare che le scuole rimarranno chiuse per un’altra settimana.

Vi do ora informazioni in merito alle esequie di Francesco Capuzzi e di Don Pierino Zoni, che ricordo essere mancato in questi giorni e che giungerà a Cigole per la sepoltura presso il nostro cimitero.
Queste indicazioni sono necessarie perchè anche i funerali devono osservare delle prescrizioni di sicurezza dovute alla situazione legata al Coronavirus.

————-

FUNERALE DON PIERINO ZONI
Martedì 3 Marzo ore 11.00

Arrivo della salma in chiesa Parrocchiale alle ore 17 di domani, Lunedì 2 Marzo.

Chi volesse dare un saluto a Don Pierino, lo potrà fare dalle 17.15 alle 22.30 di domani oppure dalle ore 7.00 alle ore 10.30 di Martedì 3 Marzo.
Gli accessi in chiesa saranno gestiti dai volontari della ANC locale, che ringrazio fin d’ora, che garantiranno la presenza contemporanea in chiesa di poche persone alla volta.

Al funerale potranno partecipare solo i parenti stretti, già da ora autorizzati.
Al termine del rito ci si recherà in automobile presso il cimitero per la sepoltura.

————-

FUNERALE FRANCESCO CAPUZZI
Martedì 3 Marzo ore 15.00

La salma riposa nella sala mortuaria del cimitero di San Gervasio Bresciano, e muoverà verso la chiesa Parrocchiale di Cigole per la celebrazione del funerale.

Al funerale potranno partecipare solo i parenti stretti, già da ora autorizzati.
Al termine del rito ci si recherà in automobile presso il cimitero per la sepoltura.

————–

Per entrambi i funerali sarà predisposta la trasmissione in DIRETTA SULLA RADIO PARROCCHIALE sul canale 87.7 e DIRETTA VIDEO sulla PAGINA FACEBOOK DEL COMUNE DI CIGOLE (https://www.facebook.com/comunedicigole/)
in modo che la cittadinanza possa partecipare in maniera virtuale, per dare l’estremo saluto ai due cari Cigolesi.

Il Sindaco
Marco Scartapacchio

Coronavirus – Comunicato nr. 9

Cittadini di Cigole,
era forse solo questione di tempo perché anche il nostro comune venisse interessato da casi di COVID 19 (il coronavirus non conosce i confini, come la normale influenza).

Ho appena avuto una conversazione telefonica con la direzione generale dell’ATS di Brescia la quale mi ha illustrato la situazione: i nostri concittadini colpiti da COVID 19 – “Coronavirus” sono due e attualmente sono ricoverati agli Spedali Civili di Brescia.

Il primo si trova in buone condizioni, ha sintomi pari ad una influenza un poco più potente del consueto, mi sono sincerato personalmente delle sue condizioni sentendo telefonicamente i familiari.
Il secondo presenta un’età più avanzata e quindi anche se la situazione non è allarmante, merita sicuramente una maggiore attenzione. Prenderò contatto con i suoi familiari appena possibile.
Le poche persone che sono venute in contatto con loro nei giorni scorsi sono già state avvisate o stanno per essere contattate, al fine di attuare eventuali misure cautelative.

Ci tengo a ricordare che il Comune di Cigole si trova in zona Gialla e rimarrà in tale zona anche ora, pur avendo questi due casi sul territorio. Per divenire zona rossa, quindi con importanti limitazioni, sono necessari diversi casi ed apposito decreto della Regione Lombardia.
Valgono quindi tutte le indicazioni date nel precedente comunicato.
Ricordo di seguire scrupolosamente il decalogo di buoni comportamenti per limitare il contagio, già elencati nel Comunicato n.1.
Sono in costante collegamento con l’ATS di Brescia e con la Prefettura, pertanto vi invito a seguire le comunicazioni sui nostri consueti canali informativi e a NON divulgare notizie che non siano state confermate dalle Autorità, per non creare paure ed allarmismi, inutili e dannosi.

Il Sindaco
Marco Scartapacchio

Coronavirus – Comunicato nr. 8

A questo link è possibile consultare le FAQ interpretative dell’ordinanza coronavirus, sempre aggiornate:

https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioRedazionale/servizi-e-informazioni/cittadini/salute-e-prevenzione/Prevenzione-e-benessere/faq-enti-locali/ordinanza-23-02-faq?fbclid=IwAR3LJmw2h1nsrSVYvY8f8eGBdGngcdwB-vhuSqObZLn5nsoZanvBU6N5HTw

Metto in risalto quanto appena modificato al punto:

IN QUALI CASI IL BAR PUO’ RIMANERE APERTO?

I bar e/o pub che prevedono la somministrazione assistita di alimenti e bevande non sono soggetti a restrizioni e pertanto possono rimanere aperti come previsto per i ristoranti, purché sia rispettato il vincolo del numero massimo di coperti previsto dall’esercizio.

IL SINDACO
Marco Scartapacchio

Coronavirus – Comunicato nr. 7

Si rende necessario fornire alcune informazioni per fare un pò di chiarezza e inquadrare correttamente la situazione epidemiologica, per ristabilire la calma e evitare
preoccupazioni eccessive.

Come forse già saprete, informati tramite i quotidiani locali, si è verificato nella giornata di ieri un caso di positività al Coronavirus a PONTEVICO.

Preme precisare che il paziente sta bene e che la presenza di un caso nei comuni limitrofi o nel proprio comune NON implica che AUTOMATICAMENTE si passi in ZONA ROSSA quindi come nella zona di Codogno con limitazioni drastiche alla normale quotidianità di tutti noi.
Per essere classificati in zona rossa si necessita della presenza di numerosi casi.

Quindi:

  • NON saccheggiare supermercati o attività di vendita di beni di prima necessità.
  • NON è indispensabile l’amuchina o prodotti simili, questi sono utili per lavarsi le mani quando non si ha a disposizione acqua e sapone. Quindi non spendete follie per acquistarla su Amazon o su altri canali online. Usate tranquillamente acqua e sapone quando li avete a disposizione.
  • Evitate di perdere tempo a cercare mascherine protettive, soprattutto quelle “leggere” che vedete tipicamente nelle fiction mediche in sala operatoria, proteggono solo in direzione “dalla bocca a fuori”, quindi sarebbero esclusivamente utili per proteggere le altre persone a voi vicine nel caso VOI risultaste positivi al coronavirus.
  • Informatevi solo sui canali ufficiali delle istituzioni e prima di divulgare una notizia verificarne la fonte: Stamattina è circolata la notizia che il governo avesse chiuso le scuole di ogni ordine e grado sino al 5 Marzo ma trattavasi di fake news. Queste notizie false ostacolano l’operato delle istituzioni.

Il Coronavirus non provoca necessariamente conseguenze gravi, anzi, per la gran parte dei contagiati le conseguenze sono perlopiù simili ad un raffreddore o una influenza.

Va specificato che i casi di morte sono riferiti a persone già compromesse fisicamente e con una età molto avanzata, quindi persone per le quali contrarre anche la normale influenza può portare ad un quadro clinico molto critico o addirittura nefasto.

Vi invito a visionare il breve video che di seguito vi proponiamo:

IL SINDACO
Marco Scartapacchio

Coronavirus – Comunicato nr. 6

Si comunica che a partire da Martedì 25 Febbraio i medici di base riceveranno nei normali orari di apertura ma ESCLUSIVAMENTE su appuntamento per evitare la sosta di più persone in sala d’aspetto.

IL SINDACO
Marco Scartapacchio

Coronavirus – Comunicato nr. 5

In alcuni Comuni del Bresciano, si segnalano casi di persone munite di mascherina che suonano ai campanelli delle case chiedendo di entrare per effettuare tamponi.

NON E’ STATA AUTORIZZATA DA NESSUNO UN’ATTIVITA’ DI QUESTO TIPO.

Trattasi di persone malintenzionate che tentano di colpire le fasce deboli della popolazione approfittando della situazione.

IL SINDACO
Marco Scartapacchio

Coronavirus – Comunicato nr. 4

L’applicazione delle indicazioni ufficiali per il nostro Comune comporta le seguenti conseguenze:

ATTIVITÀ CULTURALI E SPORTIVE PREVISTE QUESTA SETTIMANA E SOSPESE:

  • Primo incontro “I venerdì del benessere” 28/02
  • Manifestazione “Riconoscimento erbe selvatiche, l’inverno, le rune, Ildegarda” 28-29/02
  • Corso ginnastica per tutti del martedì 25/02
  • Corso salute e fitness del mercoledì 26/02
  • Corso ballo liscio e salsa del mercoledì 26/02
  • Corso ballo boogie woogie del giovedì 27/02
  • Corso ginnastica per tutti del venerdì 28/02
  • Corso salute e fitness del venerdì 28/02

Saranno regolarmente aperti
UFFICI COMUNALI, BANCA E POSTA

Seguirà decisione sulla settimana seguente.

IL SINDACO
Marco Scartapacchio

Coronavirus – Comunicato nr. 3

CORONAVIRUS – Comunicato n.3

IL PRESIDENTE DELLA REGIONE LOMBARDIA E IL MINISTRO DELLA SALUTE CON DOCUMENTO PUBBLICATO ALLE ORE 21,15 CIRCA DISPONGONO PER I COMUNI DELLA ZONA GIALLA (tra cui Cigole) una serie di provvedimenti, riportati nel documento allegato.

L’applicazione di tale misure per il nostro Comune comporta le seguenti, inevitabili, conseguenze:

  • SCUOLA DELL’INFANZIA e SCUOLA PRIMARIA CHIUSE FINO AL 1 MARZO COMPRESO (Seguirà decisione sulla settimana seguente)
  • I BAR DOVRANNO OSSERVARE I SEGUENTI ORARI: dalle 6.00 alle 18.00, tutti i giorni fino a Domenica 1 Marzo compresa (Seguirà decisione sulla settimana seguente).
    Per l’inosservanza è prevista la denuncia ai sensi dell’articolo 650 del codice penale
  • I RISTORANTI/PIZZERIE potranno lavorare normalmente, rispettando i consueti orari di apertura
  • GLI ESERCIZI COMMERCIALI non subiranno modifiche di orario di funzionamento
  • UFFICI COMUNALI, BANCA e POSTA regolarmente aperti
  • TRASPORTO PUBBLICO regolarmente funzionante
  • ANNULLATE TUTTE LE FUNZIONI RELIGIOSE
  • ANNULLATO OGNI ATTIVITÀ SPORTIVA (anche allenamenti)
  • ANNULLATA OGNI FORMA DI MANIFESTAZIONE o SPETTACOLO CHE COMPORTI ASSEMBRAMENTO

Ulteriori eventuali indicazioni verranno fornite con i successivi comunicati.

Il sottoscritto parteciperà domani, lunedi 24 Febbraio alle ore 18.00, alla conferenza dei Sindaci con la prefettura.
Nel caso in cui un esercente o titolare di qualsiasi attività, abbia dei dubbi sul comportamento da tenere per lo svolgimento della propria attività, potrà recarsi in municipio domattina dalle ore 9.00, raccoglierò ogni dubbio che possa essere utile portare in assemblea per essere chiarito.

IL SINDACO
Marco Scartapacchio

Coronavirus – Comunicato nr. 2

Sono a comunicare che domani lunedì 24 febbraio alle ore 18.00, sono stato convocato insieme a tutti i sindaci della Provincia, dal Prefetto di Brescia, dal Presidente della Conferenza dei Sindaci e dal Direttore di ATS Brescia, ad un incontro dove verranno riportate le iniziative e le determinazioni che verranno assunte per la situazione legata al Corona Virus.

La cittadinanza sarà successivamente informata per quanto necessario.

Il SINDACO
Marco Scartapacchio